Tommasini e Ranieri: “E vinte le Olimpiadi mi laureo in Sport”

Questa volta anziché le medaglie hanno sfoggiato la toga: Fabrizio Ranieri, campione del mondo di canottaggio, e Paolo Tommasini, medaglia d’argento ai mondiali di canoa, si sono laureati in Management dello Sport alla European School of Economics.

Al Teatro Valle, per l’occasione, altri famosi sportivi che studiano per diventare manager applaudono i loro colleghi: l’olimpionico di canoa Antonio Rossi, che le studentesse in sala si mangiano con gli occhi, la biondina Annarita Sidoti, campionessa di marcia, quel simpaticone

di Yuri Chechi, assediato dai giovani fan per gli autografi, e Claudia Colò, campionessa di rally di montagna. Il Presidente D’Anna, saluta gli invitati illustri, tra cui Antonio Mariano, il barone Emmanuele Emanuele di Villa Bianca, Silvano Moffa, presidente della Provincia, Riccardo Milana, assessore allo Sport del Comune di Roma.

Emozionati e fieri, Ranieri e Tommasini ricevono la tanto sognata pergamena dal vice-presidente del Coni, Francesco Conforti. Ospite d’onore della serata è Ibrahim Shihata, vice-presidente della Banca Mondiale, venuto da Washington in compagnia della bella figlia Jasmine.

La festa continua tra lo chic e la goliardia, al ristorArte Margutta, all’ insegna delle prelibatezze vegetariane.

Maria Serena Patriarca, Il Messaggero

European School of Economics